Lucia Cirillo, la ragazza che lascia baci sul cammino di Santiago.

Lucia – nel momento in cui ha iniziato a conversare con me – non sapeva che i pellegrini in genere nutrono un’insofferenza radicale nei confronti di chi percorre l’ultimo tratto del cammino di Santiago.

Io stesso ho sempre considerato i “turigrini” degli scrocconi che vogliono solo conseguire la Compostela senza comprenderne il significato e che occupano tutti gli albergues municipali obbligando chi è partito da lontano ad improvvise corse per trovare un posto per dormire. Sennonché col tempo ho imparato che il numero dei sentieri macinati è del tutto irrilevante se non si ha una storia da raccontare.

Leggi l'articolo →