I ristoranti giapponesi di Napoli. Il top e il flop.

I ristoranti giapponesi a Napoli negli ultimi anni hanno avuto un vero e proprio boom, tanto da essere ormai innumerevoli. Difficile, tuttavia, recensirli con la dovuta attenzione. Di seguito proverò a scrivere in maniera sintetica e veloce di alcuni dei ristorantini  che vanno per la maggiore.

Tokio 1  – via Santa Maria della Neve ( Chiaia)

avaa.jpg

Ristorantino elegante e molto scenografico di Chiaia. L’arredamento tipicamente giapponese e la  cucina a vista sono sicuramente i punti di forza di questo locale.  Su tutto consiglio di ordinare la classica e sempre suggestiva barca scegliendo poi la singola varietà di sushi ( tuttavia non sublime!)

Arredamento:  9 Pulizia: 6 Gentilezza del personale: 7 Cibo: 7 Prezzo:  7

Voto complessivo:   7

 Tokyo  2 ( viale Diocleziano– Fuorigrotta ) 

ava.jpg

Locale grande e accogliente che si trova in viale Kennedy a due passi dallo zoo di Napoli e nel cuore di Fuorigrotta. La particolarità di questo giapponese – gemello del precedente – è che tutti i giorni offre l’all you can eat per 13 euro  a persona a pranzo e 25 la sera ( bevande escluse), per cui è molto frequentato anche dagli studenti universitari. La scelta è molto ampia e va dai soliti rolls di sushi o dalla tempura agli spiedini di gamberi alle mandorle e al polpo.  Fuori contesto è forse il prezzo per i calici di vino. E’ un posto carino in cui la quantità forse si pone in secondo piano rispetto alla qualità, ma è di sicuro un posto che consiglio.

Arredamento:  8 Pulizia: 7 Gentilezza del personale: 6 Cibo: 7 Prezzo:  8

Voto complessivo:  7

Hachi  – via Luca Giordano ( Vomero)

hachi.jpg

Ristorantino intimo per pochi posti che si trova proprio di fronte al teatro Diana e al lato di Esterina Sorbillo. Ottima e ricercata la varietà di sushi, sashimi e nagiri. Servizio attento e inappuntabile,  arredamento minimal come la moda richiede. Diventato troppo caro.

Prezzo 4,5 Cibo 7 Servizio 6 Location 6

VOTO FINALE complessivo 5,5

Ristorante Bella Cina – Calata San Marcoab.jpg

In realtà trattasi di un vecchio ristorante cinese trasformatosi , più per convenienza che per convinzione, in un ristorante parzialmente giapponese dalla doppia denominazione ( cinese e giapponese). E’ chiaro, tuttavia, che l’etnia dei gestori emerga chiaramente  sia per quanto riguarda la cura del servizio che per quanto riguarda la bontà dei prodotti.  Il loro sushi, più in particolare, è stato tra i peggiori che abbia mai provato. Ciò nonostante il locale di sera  – soprattutto  il sabato –  risulta essere molto frequentato.  Sinceramente non lo consiglio.

Arredamento: 6 Pulizia: 5 Gentilezza del personale: 5 Cibo: 5 Prezzo:  6

Voto complessivo: 5

NeroSushi – via Partenope

ja

Qualità superlativa in una location moderna e alla mano. Prezzi, tuttavia, abbastanza elevati.

Arredamento: 8 Pulizia: 8 Gentilezza del personale: 7 Cibo: 8 Prezzo:  6

Voto complessivo: 7, 5

GiapToGo – via Cavallerizza a Chiaia

jia

Ottimo per il take away o per qualche asseggino seduti al bancone in una serata di movida. Gli standars sono elevati, il posto è piccolo e curato. I rolls sono ottimi, ma forse troppo cari. Da rivedere.

Arredamento: 8  Pulizia: 7 Gentilezza del personale: 6 Cibo: 7,5  Prezzo:  4

Voto complessivo: 6,5

‘O Sushi – via Francesco Cilea ( Vomero)

aaaaaaa.jpg

Arredamento curato e minimal, sushi di ottima qualità, scelta ampia, presentazione eccelsa, estrema attenzione del personale. Sono questi gli ingredienti segreti di un localino che ispira simpatia già a partire dal nome. Ciò fermo restando, non è di certo un posto economico. Con meno di 40 euro a cranio è difficile uscirci.

Arredamento: 8  Pulizia: 9  Gentilezza del personale: 8  Cibo: 8,5  Prezzo:  5

Voto complessivo: 8

Zembu – via Massimo Stanzione ( Vomero)

avae.jpg

Sempre al Vomero c’è questo ristorantino piccolino e chic  un po’ pretenzioso, ma che vale la pena provare.  Trattasi di un ristorantino giapponese adeguato ai gusti dei vomeresi, per cui il makame viene abbinato al prosecco e il riso al polipo è sofisticato al punto da essere ben oltre ciò che è nella concezione giapponese.

Arredamento: 8 Pulizia: 8  Gentilezza del personale: 8  Cibo: 7,5  Prezzo:  5

Voto complessivo: 7,5

Giap – One – Vico Santa Maria a Cappella Vecchia ( Chiaia)

aee

Per i suoi assidui frequentatori è il miglior ristorante giapponese di sushi di Napoli. Io non posso fare altro che concordare. Sia le materie prima che le capacità di lavorarle come si deve sono davvero di un altro livello. Da consigliare non c’è solo il sushi e il sashimi, ma anche il carpaccio. Ovviamente i prezzi però ne risentono.

Arredamento: 8 Pulizia: 8  Gentilezza del personale: 8  Cibo: 9,5  Prezzo:  6

Voto complessivo: 8,5

Annunci

11 risposte a “I ristoranti giapponesi di Napoli. Il top e il flop.

  1. Pingback: Ristorante giapponese Hachi: il sushi bonsai che svuota il portafogli. | Narrabondo·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...