#Irlandainbicicletta – L’itinerario parziale – Chi viene?

bFacendo seguito al precedente post  in cui ho manifestato il desiderio di tornare in Irlanda, voglio rendervi noto che ho già elaborato una bozza di programma.

Su twitter potrete seguire tutti gli aggiornamenti attraverso l’hashtag #irlandainbicicletta, aggiornamenti che in ogni caso saranno segnalati  su questo blog.  Al riguardo vi comunico che ho appena creato una pagina in evidenza con tutte le notizie utili e di cui vi trascrivo di seguito il contenuto in modo che possiate averne contezza fin da subito: 

Quest’estate vorrei fare un tour dell’Irlanda in bicicletta aperto a chiunque sappia pedalare senza prendersi troppo sul serio

L’idea è nata qui ( leggi)  in un freddo giorno di febbraio e senza nemmeno avere in mente un programma preciso.

Ebbene, siccome siete davvero in tanti ad avermi scritto  per chiedermi informazioni (  anche sulla mia pagina facebook e   twitter ), è tempo che proceda a fornirvi qualche ragguaglio per dimostrarvi che sono una persona concreta.

In primo luogo specifico che non bisogna essere degli esperti ciclisti, anzi – se non sapete cambiare nemmeno una ruota bucata – è  persino meglio.

ITINERARIO E DURATA.

In Irlanda piove, quindi è probabile che ogni tanto bisognerà farsi forza e pedalare inderogabilmente sotto la pioggia. Inderogabilmente perché, se si viaggia in gruppo, non si può improvvisare e bisogna prestabilire ogni singola tappa ( ovviamente però, se ci sono delle difficoltà, si può ricorrere ai mezzi pubblici!). La durata del viaggio sarà di 14 giorni e le regioni attraversate saranno quelle dell’Irlanda del Sud. Sul punto  l’itinerario dovrebbe essere più o meno il seguente ( anche se va ancora studiato come si deve):

Giorni 1 e 2- Dublino

Giorno 3    Dublino -Glendalough ( 55 km circa)

Giorno 4  Glendalough  – Kilkenny ( 100 km  circa)

Giorno 5 Kilkenny -Dungarvan ( 80 km circa)

Giorno 6 Dungarvan – Cork ( 80 km)

Giorni 7 e 8 da  Cork  lungo la costa  con pernottamento in un paesino del west Cork  da stabilire e arrivo a Killarney   ( 150 km circa da spezzare in due tappe)

Giorno 9  Killarney – Dingle ( 80 km circa)

Giorno 10  Dingle –  Ballybunion ( 90 km circa)

Giorno 11  Ballybunion – Limerick ( 80 km circa)

Giorno 12 Limerick – Cliffs of Moher ( circa 80 km)

Giorno 13 Cliffs of Moher – Galway ( circa 90 km)

Giorno 14 Traghetto per una delle isole Aran e ritorno in serata a Dublino in treno

( circa 2 ore e mezza di percorrenza)

RIPETO: L’ITINERARIO E’ TUTTORA IN FASE DI STUDIO – ANCHE PER QUANTO RIGUARDA LA SITUAZIONE DELLE STRADE  – ED E’ SUSCETTIBILE DI SOSTANZIALI MODIFICHE)

QUANTO COSTA?

Innanzitutto voglio specificare che non si tratta di un tour organizzato e non c’è alcuno scopo di lucro: io non ci guadagno nulla e mi limiterò a pianificare il viaggio accogliendo i suggerimenti dei partecipanti ( Bell’affare prendersi le grane gratis, no?

Il viaggio sarà molto easy: si dormirà in dignitosi ostelli e si girerà con lo zainetto, dunque ovviamente i costi saranno ridotti anche se l’Irlanda di per sé non è un paese economico. Calcolate quindi 20/25 euro a notte per dormire più altri 20 per mangiare. Bisognerà prendere dei mezzi pubblici ( ad es. il traghetto Galway – Isole Aran/il treno Galway – Dublino l’ultimo giorno). Poi c’è la bici: la noleggiate e ve la portate da casa? Se la volete noleggiare, me lo dite e provvedo io a farlo per tutti ad un prezzo concordato con il noleggiatore.  E’, inoltre, possibile che  – se si raggiunge un numero cospicuo di partecipanti – io riesca ad ottenere delle forti agevolazioni ( leggasi sconti) da parte delle strutture ricettive. Ergo, in parole povere, diciamo che con circa 800/900 euro  ( voli esclusi) si riesce a fare tutto.

CONDIZIONI E TERMINI PER ADERIRE 

Manifestatemi la vostra adesione solo se realmente interessati. Non trattandosi di un tour organizzato, ovviamente non c’è alcun termine ultimo. Ciò nonostante io, entro fine maggio, provvederò a definire il gruppo e a prendere direttamente  contatto con le strutture per trattare sui prezzi. Per quella data bisognerà versare 100 euro ad un fondo comune in modo che possa poi provvedere effettivamente a pagare gli anticipi ad alberghi/noleggiatori/compagnie di trasporto ( di tali pagamenti ovviamente vi verrà data contezza tramite l’invio di apposita documentazione).  Il gruppo – per evitare troppa  dispersione – non potrà essere superiore a 20 persone.

ALLORA, CHE NE PENSATE?

Annunci

Una risposta a “#Irlandainbicicletta – L’itinerario parziale – Chi viene?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...