Il mio ritorno in Portogallo- cap. 1

Il mio breve viaggio in Portogallo è iniziato in Tribunale, cioè a lavoro.

In udienza, mentre aspettavo il mio turno, ho temuto a lungo di perdere il treno che avevo prenotato per raggiungere l’aeroporto in tempo utile.  Invero, prima della mia non c’erano molte cause, ma ce n’era una con la prova per testi e il testimone non la smetteva di parlare!

Dopodiché è arrivato il mio turno, ho fatto quello che dovevo fare, ho salutato e mi sono fiondato alla stazione centrale di Napoli per raggiungere Roma e da lì l’aeroporto di Ciampino.20160130_122723.jpg

Ormai non riesco più ad organizzare un viaggetto senza dover lavorare fino all’ultimo secondo ed è una cosa che fa riflettere. Fa riflettere perché mi fa capire che per me  viaggiare non è solo una passione, ma una delle cose che più mi identificano e mi caratterizzano, un elemento imprescindibile di cui non potrò fare mai a meno nella mia vita e per il quale sono disposto a qualsiasi sacrificio.

Tanto più che, quando sono in viaggio, non avverto mai la stanchezza e sono capace di trotterellare ovunque senza fermarmi per un solo attimo.

Inoltre Lisbona mi accoglie subito come meglio non potrebbe:

è davvero spettacolare osservare dall’alto il fiume Tago mentre l’aereo è in fase di atterraggio.20160130_134434.jpg

Giusto il tempo di arrivare in centro e già inizia la mia conoscenza di Lisbona.

Mentre passeggio per piazza Rossio e mi dirigo verso il quartiere alto, mi rendo subito conto che Lisboa è un melting pot di origine coloniale. Infatti i brasiliani e gli angolani si notano quasi ad ogni angolo di strada.

Eppoi, diciamolo, sono anche i più sorridenti e più socievoli, a dispetto dei portoghesi sempre un po’ ombrosi e malinconici.

Benché sia mercoledì, il bairro alto è comunque molto vivace, segno che Lisboa è una città che sa divertirsi. Spero che mi piaccia almeno la metà di quanto ami Oporto.

Annunci

5 risposte a “Il mio ritorno in Portogallo- cap. 1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...