#Sita #NapoliSalerno

Prendo la sita sempre più raramente, ma registro che la prassi non è cambiata: ritardo assicurato.  Per conoscere gli orari, ho dovuto chiedere informazioni ad un africano che fa il vucumprà che, nella attesa, mi ha anche intrattenuto con una divertente conversazione sugli atavici e prevedibili ritardi della società suindicata. Mi ha raccontato, inoltre, che una volta l’autobus è arrivato in orario, ma io non ci credo e non ho trovato riscontri che provano tale circostanza inverosimile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...